Scaricare Play Store

Scaricare Play Store

Che cos’è Play Store. Play Store è un’applicazione che normalmente si trova preinstallata nei nostri dispositivi mobili. Si tratta di un negozio multimediale di applicazioni, il più fornito e completo, dove possiamo trovare una vastissima gamma di applicazioni e contenuti, sia gratuiti che a pagamento.

Grazie a Play Store, possiamo facilmente scaricare applicazioni sul nostro dispositivo. Ma che fare quando abbiamo bisogno proprio di scaricare Play Store? Infatti, capita a volte che in alcuni smartphone o tablet non sia preinstallata, soprattutto se si tratta di prodotti di fascia bassa o dispositivi provenienti dal mercato cinese.

Se sei impaziente … 😉

puoi scaricare l’apk di Google Play Store cliccando qui

Alcuni produttori, infatti, non hanno il permesso di inserire direttamente Play Store nei loro dispositivi, a causa di problematiche legate alle licenze d’uso. Si può facilmente rimediare, procedendo a scaricare e quindi installare manualmente Play Store. Vediamo quali sono i passi da seguire per portare a termine con successo questa procedura:

Come scaricare Play Store

Avremo bisogno di scaricare un pack APK e farlo diventare file di sistema, e per questo è necessario abilitare i permessi di root. La procedura di sblocco dei permessi root cambia a seconda del dispositivo, sarà meglio quindi ricercare quella specifica per il nostro smartphone/tablet e seguirla con attenzione.

Con questa procedura andremo a richiedere i permessi per modificare i file di sistema: si tratta di una procedura delicata e si potrebbero generare delle instabilità. Per evitare perdite di dati vi consigliamo di effettuare un backup prima di procedere!

>> Scarica l’ultima versione 2019 di Play Store <<

Poiché non esiste una piattaforma ufficiale per scaricare Play Store, bisogna sempre appoggiarsi a fonti esterne. E’ necessario quindi abilitare l’installazione di contenuti provenienti da origini sconosciute sul nostro dispositivo, tramite il menu Impostazioni, alla voce Sicurezza. L’opzione per installare applicazioni da origini sconosciute deve risultare attivata.

A questo punto vediamo come scaricare Play Store per Android

Scarichiamo sul nostro dispositivo i file APK e provvediamo a spostarli nella memoria dei file di sistema. Avremo bisogno di scaricare Google Play Services; Google Services Framework e Google Play Store. Troviamo la release più aggiornata qui com.android.vending.playstore.apk. Terminato il download ci troveremo con un pacchetto in formato APK, che dovremo pigiare per avviare e confermarne l’installazione. 

Scaricare Play Store

Il pack APK va spostato dalla cartella Download del dispositivo a quella /system/apps. Per fare questo teniamo premuto il dito sul pack APK selezionando Copia. Con la barra di navigazione in alto ci spostiamo alla cartella /system/apps e selezioniamo Incolla.

La procedura viene terminata premendo sull’icona del Play Store per Android e selezionando la voce Altro, e quindi Proprietà dal menu del file manager.

  • Si aprirà una finestra in cui dovremo selezionare Modifica, accanto a Permessi. 
  • Spuntare le voci ProprietarioGruppo e Altro della colonna Lettura e la voce Proprietario della colonna Scrittura.
  • Selezionare OK.
  • Nel menu Proprietario selezionare Root.

A questo punto si può terminare l’installazione di Play Store sul dispositivo, avviando il pacchetto precedentemente scaricato e pigiando su Installa. Una volta conclusa l’installazione vedremo comparire sullo schermo del nostro smartphone o tablet la ben nota icona e potremo iniziare a scaricare le applicazioni presenti nello Store. 

Scaricare Play Store